L’infinita complessità della “rivoluzione digitale”

Questo articolo é dedicato a tutti coloro che pensano al digitale come ad una rivoluzione esclusivamente positiva.

All’opposto, va evidenziata la categoria di coloro che intravedono solo gli aspetti e gli impatti negativi.

La rivoluzione digitale é invece “complessa” .

Tutto ciò che attiene all’innovazione digitale è profondamente intriso di complessità.
Le piattaforme digitali, i device digitali, pervadono in modo orizzontale ogni ambito della nostra vita nel suo divenire. Proprio per questo le piattaforme digitali si imbevono delle contraddizioni che tutti noi produciamo nel nostro modo di vivere.
Anzi, le diverse piattaforme diffondono e divulgano le nostre complessità.

QUESTI TEMI LI HO AFFRONTATI IN UNO SCRITTO PUBBLICATO DA MAPS

LA VERSIONE INTEGRALE DELL’ARTICOLO 

Rivoluzione digitale: ci aiuta a risolvere problemi complessi, ma non le complessità dell’epoca moderna.

È DISPONIBILE CLICCANDO QUI

Michele Vianello

https://www.linkedin.com/in/michelevianello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *