Piccoli suggerimenti per migliorare i rapporti tra insegnanti (Ing.Capo) e genitori (utenti)

Michele Vianello alfabetizzazione digitale copia

 

Scrivo queste considerazioni per evidenziare a noi tutti come piccole attenzioni possano migliorare i rapporti, non sempre semplici, tra i genitori e gli insegnanti, o tra l’Ingegnere Capo del Comune e l’utente.

Naturalmente é l’uso del social networking che può aiutarci in questa impresa.

Tutto ciò che vi proporrò, poche e semplici cose, non hanno alcun impedimento di natura legislativa. Le cattive abitudini sono figlie delle consuetudini, dell’eccesso di potere. Soprattutto sono figlie della cultura dell’autoreferenzialità.

Le insegnanti di mio figlio periodicamente incollano sul “mitico” libretto (non so come altro definirlo) delle strisce di carta dove scrivono i loro giudizi. A volte disegnano una faccina (disegnano un emoticons).

Suggerimento. Sicuramente tutti (non raccontatemi storie) gli insegnanti usano WatsApp (se non lo usano gli facciamo un corso di 5 minuti). Perché non lo usano per comunicare con noi, sostituendo obsoleti supporti cartacei privi di alcun valore legale? Peraltro le faccine riuscirebbero molto meglio.

Il mitico Ingegnere Capo, Architetto capo ecc. usa WatsApp per comunicare con i figli.

Perché non posso usare lo stesso strumento (dandoci delle regole condivise) per concordare un appuntamento o porre un semplice quesito?

L’obsoleto CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) non lo impedisce. Nulla lo impedisce, se non l’abitudine e l’autoreferenzialità.

Sono due semplici esempi. Ne potrei fare a decine di esempi di piccole migliorie le quali, a costo zero, potrebbero cambiare la qualità dei rapporti tra noi cittadini e la Pubblica Amministrazione.

Una volta tanto, i dipendenti pubblici si possono adeguare a noi comuni cittadini che usiamo WatsApp?

SE VOLETE LEGGERE I MIEI LIBRI SULLA SBUROCRATIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CLICCATE QUI

doppia copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *