3 principi per un corretto uso degli open data pubblici

open toscana-MIchele Vianello

 

La Regione Toscana ha inaugurata una ottima iniziativa tesa a favorire l’uso dei dati pubblici in formato open.

Il portale si chiama “Open Toscana”.

Di seguito il filmato del mio intervento in occasione della presentazione del portale.

Mi permetto di suggerire ai pubblici Amministratori tre semplici principi per interagire meglio con gli utilizzatori degli open data.

1) Usate le architetture informatiche e le modalità/tecniche di dialogo dei social network basate sulla reciprocità e l’interazione.

2) Chiedete agli stakeholders economici e sociali a quali set di dati siano interessati e in quali formati preferiscano averli disponibili.

3) Curate le tecniche di visualizzazione dei dati. Pensate che la fonte principale dei dati sarà Internet of Things.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *